domenica 29 aprile 2018

ICS#18.17 "Sveglia alterata" di Stefania

Buongiorno a tutti e buona domenica.
Da sempre sono innamorata delle sveglie alterate, in particolare quelle a tema natalizio, vintage, romantiche, fiabesche, trovo abbiano un fascino tutto loro. E' dal Natale scorso che volevo realizzarne una, ma ora siamo in primavera e quindi non potevo che adeguarmi alla stagione; inoltre, tra un paio di settimane sarà la festa della mamma, potrebbe essere un'idea per un regalo? Io credo che la mia l'avrebbe tanto apprezzata.
Ecco come una brutta sveglia in plastica e metallo, vinta tempo fa ad una pesca di beneficenza, è diventata un contenitore perfetto per catturare un po' di primavera e collocare alcune delle mie adorate Paper Dolls di Tim Holtz.
E poi, potevo non provare anch'io a realizzare l'effetto ruggine?  A dir la verità avevo già provato, ma sempre con scarsi risultati, poi finalmente ho trovato la ruggine giusta che fa per me, con due sole paste, Brown Rust e Red Rust  di PrimaMarketing by Finnabair ho ottenuto finalmente il risultato che volevo. Le adoro, asciugatura veloce ed effetto immediato!
Per cominciare ho svuotato la sveglia da tutti i meccanismi ecc. (sicuramente anche loro avranno presto il loro momento di gloria)


poi l'ho ricoperta con del gesso (manca la foto), una volta asciutto ho applicato la prima pasta:  "Brown Rust" picchiettandola con un pennello


poi ho applicato la seconda pasta "Red Rust" (sempre picchiettando).


Poi ho ritoccato ancora con un po' di Brown e Red miscelati insieme (manca la foto, ma il risultato è ben  visibile nell'ultima fotografia).

Per dare tridimensionalità alla scena, mi sono aiutata con della spugna da fiorista, la trovo perfetta per quest'uso!


Ho tagliato una carta patterned per lo sfondo della sveglia e al centro ho fissato con un brad le lancette (arrugginite anche loro), una delle lancette l'ho sostituita con una chiave, peccato che alla fine sia poco visibile.

Ho colorato dei cartoncini con i Distress Oxide (la tecnica è la solita: colore sul craft sheet, spruzzo dell'acqua e passo sopra il cartoncino, ripeto queste operazioni fino al risultato che voglio)


dopodiché li ho fustellati ricavando fiori e foglie utilizzando queste fustelle.


A questo punto ho costruito la mia "scenografia"....un po' esagerato definirla così, vero? 😉



Ho incollato la farfalla e le parole su due cavetti di acciaio color rame, uniti e fermati a qualche centimetro dal basso con uno schiaccino da bigiotteria. In questo modo è stato più facile inserirli nella spugna da fiorista.

Per questa domenica è tutto, vi assicuro che è un progettino facile e veloce, la parte più lunga (ma anche la più divertente) sarà ideare la vostra scena e fustellare.

Un caro saluto
Stefi

12 commenti:

  1. Wow,sono sempre stata curiosa di vedere il procedimento per alterare una sveglia, complimenti Stefania per il risultato primaverile e...pe la pazienza con tutti quei fiorellini :)

    RispondiElimina
  2. Stefania un lavoro favoloso. Super brava!

    RispondiElimina
  3. Assolutamente fantastica! Mi hai fatto venire voglia di andare a 'pesca di sveglie'..grande Stefi, come sempre! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Meraviglioso! L’equilibrio tra il bianco e nero e il colore, tra il vintage Style e il pop dei fiori, solo tu potevi realizzare una “cosa” così... bellissimo progetto!

    RispondiElimina
  5. È bellissima! L'hai reso un oggetto molto originale...e la sveglia sembra davvero un pezzo antico!!!

    RispondiElimina
  6. Spettacolare! Complimenti!

    RispondiElimina